2 commenti

antonio
0:00, 21 ottobre 2014

buona sera allora anche le macchine statali lo devono pagare e invece di andare a cercare l’ago nel pagliaio si dimezzassero lo stipendio oppure se comprassero le macchine private. ora hanno rotto i c………

Sandro
0:00, 21 ottobre 2014

Il Italia è tutto un magna magna,e questi cari politici d’oggi non fanno altro che far danni. Il valore collezzionistico di tante auto e moto d’epoca,bisogna conservarlo con la massima cura. Spero davvero con tutto il cuore,che L’ASI e l’FMI combatta contro questa ipocrisia del governo. Ma si credono di essere questi eh?