Moto con gancio di traino e carrello: le regole nei vari Paesi UE

Guidare una moto con gancio di traino e carrello. Dove è legale, le regole e i limiti in Europa

15 luglio 2020 - 16:43

Vi sarà certamente capitato di vedere in autostrada moto con gancio di traino e carrello al seguito. Ma si può guidare una moto che traina un carrello in Italia? Ecco quali sono le regole principali nei vari Paesi dell’Unione Europea.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO: LE REGOLE IN EUROPA

Guidare una moto con carrello al seguito non è la stessa cosa di guidare un sidecar omologato per trasportare un terzo passeggero. Le regole sulla moto con gancio di traino e carrello sono molto variabili in Europa e la voce fuori dal coro purtroppo è l’Italia. In Italia il caso anomalo rispetto agli altri Paesi UE vede la categoria dei motoveicoli esclusa dai mezzi autorizzati al rimorchio (articolo 56 del CdS). Il rischio è che il conducente di una moto con targa italiana con gancio di traino (anche omologato) che traina un carrello sia sanzionabile secondo quanto prevede l’articolo 78 del Cds.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO O CON BORSONI

Una situazione kafkiana se si guarda alle regole vigenti in Europa sulla circolazione di moto con gancio di traino e carrello. A maggior ragione se la Federazione delle associazioni europee dei motociclisti sosterrebbe che trasportare bagagli in moto è più sicuro con un carrello anziché con le borse laterali, tollerate ovunque. Ecco dove è legale guidare una moto con gancio di traino e carrello secondo un’elaborazione della FEMA.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN AUSTRIA

– Limite velocità: 100 km/h;

– Massa rimorchiabile: 50 kg (100 kg se il veicolo ha tre ruote);

– Limiti: non può superare la larghezza della moto. La larghezza del rimorchio va resa visibile con elementi riflettenti.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN BELGIO

– Limite velocità: 120 km/h;

– Limiti: non si può superare la larghezza della moto. Il trailer dovrebbe avere due catadiottri rossi. Nessun passeggero ammesso nel rimorchio.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN REPUBBLICA CECA

– Limite velocità: 80 km/h;

– Limiti: il carrello deve essere certificato UE.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN DANIMARCA

– Limite velocità: 80 km/h;

– Massa rimorchiabile: 150 kg;

– Limiti: lunghezza 2,5 m, larghezza 1 m. Nessun passeggero nel rimorchio. Il rimorchio deve essere registrato.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN FINLANDIA

– Limite velocità: Senza sospensioni 60 km/h, con sospensioni 80 km/h;

– Massa rimorchiabile: metà della moto;

– Limiti: larghezza 1,5 volte il veicolo trainante. Nessun passeggero nel rimorchio. Il carrello può avere al massimo un asse.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN FRANCIA           

– Limiti di velocità usuali;

– Massa rimorchiabile: Peso caricato max. metà della motocicletta a vuoto;

– Limiti: il rimorchio deve avere un sistema di frenatura indipendente se il suo peso lordo totale è superiore a 80 kg. Lunghezza 4 m, larghezza 2 m. La motocicletta deve essere omologata per il traino di un rimorchio.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN GERMANIA

– Limite velocità: 60 km/h;

– Massa rimorchiabile: <750 kg.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN GRECIA (SOLO CON TARGA STRANIERA)

– Limite velocità: 80 km/h.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN UNGHERIA

– Limite velocità come per autovetture;
– Massa rimorchiabile: 80 kg.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN IRLANDA           

– Limite velocità: 80 km/h;

– Massa rimorchiabile: peso a pieno carico <150 kg;

– Limiti: motocicletta con cilindrata superiore a 125 cc.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO ITALIA (SOLO PER MOTO CON TARGA STRANIERA)

– Limite velocità: 80 km/h.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN OLANDA

– Limite velocità: 90 km/h;

– Massa rimorchiabile: max. metà del peso a vuoto della moto;

– Limiti: nessun passeggero nel rimorchio, max. altezza: 1 metro, max. lunghezza: max. 2,5 metri dall’asse del motociclo della ruota posteriore. Con un rimorchio dietro la motocicletta con sidecar, la ruota del sidecar deve avere un freno.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN NORVEGIA

– Limite velocità: 80 km/h;

– Massa rimorchiabile: 50% del peso a secco della moto;

– Limiti: se l’attacco è di tipo sferico – larghezza della sfera min. 50 mm. Il sistema di attacco deve essere approvato per il carico che sta trasportando. Se il gancio di traino è di tipo diverso da quello a sfera, il gancio di traino deve essere registrato insieme alla moto e al rimorchio sui documenti della moto. La moto deve avere cilindrata superiore a 125 cc.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN POLONIA

– Limite velocità: 80 km/h, altre strade 70-80 km/h, in area urbana 50 km/h;

– Limiti: fari anabbaglianti obbligatori durante il giorno.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN PORTOGALLO

– Limite velocità: 80-100 km/h, strade rurali 70 km/h, strade urbane 50 km /h;

– Limiti: fari anabbaglianti obbligatori durante il giorno, non è sempre consentito il sorpasso.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN ROMANIA

– Limite velocità: A1, 90 km/h su autostrade, 80 km/h su strade nazionali, 70 km/h su altre strade; A2-A, 130 km/h su autostrade, 100 km/h su superstrade o nazionali, 90 km/h su altre strade;

– Massa rimorchiabile: 750 kg;

– Limiti: solo un asse, il rimorchio deve essere registrato, avere una polizza assicurativa valida e adeguate condizioni tecniche; la velocità massima con un rimorchio è di 10 km/h al di sotto della velocità massima per i motocicli senza rimorchio.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN SLOVENIA

– Limite velocità: 100 km/h in autostrada, 90 km/h extraurbane, 50 km/h urbane;

– Limiti: stesse regole dei rimorchi dietro le auto.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN SPAGNA

– Limite velocità: 108 km/h in autostrada;

– Massa rimorchiabile: Peso caricato max. metà della moto;

– Limiti: rimorchio consentito solo di giorno e con vista libera.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN SVEZIA

– Limite velocità: 80 km/h;

– Massa rimorchiabile: il peso massimo del rimorchio non può superare la metà del peso a secco della moto meno gli attrezzi o un massimo di 150 kg;

– Limiti: il rimorchio non deve essere registrato ma deve avere pneumatici omologati, un numero ID, indicatori, catadiottri, luci dei freni e luci sul retro.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN SVIZZERA

– Limite velocità: 80 km/h;

– Limiti: nessun passeggero nel rimorchio, vignetta separata per il rimorchio sulle autostrade.

MOTO CON GANCIO DI TRAINO E CARRELLO IN REGNO UNITO

– Limite velocità: 96 km/h;

– Massa rimorchiabile: 150 kg o <2/3 del peso a vuoto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto e posto di controllo

Moto e posto di controllo: regole di comportamento

Assistenza stradale moto

Assistenza stradale moto: cosa copre la garanzia

Documenti moto necessari

Documenti moto necessari per circolare: quali sono?