BikeAir EntroSys. Dagli States, la giacca moto con aria condizionata

7 marzo 2014 - 11:40

Il prodotto, da poco disponibile negli Stati Uniti, è in procinto di sbarcare anche in Europa. Comodo contro caldo  e freddo, qualche dubbio nasce da ingombro ed ergonomia.
Tropo caldo o troppo freddo. Uno dei crucci di chi usa la moto tutto l’anno. In America hanno pensato l’idea del giubbotto con condizionatore AC, un accessorio in grado di mantenere al caldo o al fresco il motociclista. more

  • Per ora è possibile l’utilizzo per una sola persona

Il sistema si compone di un corpo ventola da posizionare nella zona posteriore della moto e di un tubo collegato ad un gilet, da indossare sotto la normale giacca tecnica, dotato di una serie di canalizzazioni che avvolgono il pilota. Un sistema che dovrebbe garantire il massimo comfort in ogni stagione dell’anno. Di contro però, l’attuale versione è realizzata per essere utilizzata da una sola persona, anche se è allo studio una versione per chi viaggia in coppia.

Il peso del BikeAir EntroSys è di circa 4,5 Kg, e può essere alimentato da un semplice attacco “accendisigari” installato sul veicolo, ed è possibile di collegare l’ unità in modo da attivarsidisattivarsi automaticamente quando si avviaspegne il motore della moto.

Il prezzo negli Stati Uniti è di 1500 Dollari, circa 1000 Euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Caschi ai raggi X: Biltwell Lane Splitter, c’era una volta in America

Caschi ai Raggi X: Scotland Force 04.1, lo sportivo che non ti aspetti

Caschi ai Raggi X: Nolan N-803, super top da pista e da strada