Nuove norme dall’Europa: veicoli meno inquinanti e ABS obbligatorio

21 novembre 2012 - 10:24

Norme in vigore a partire dalla seconda metà del 2014, con Euro 3 in vigore sui ciclomotori. Dal 2016 Abs obbligatorio per i nuovi veicoli sopra i 125cc e norme Euro 4. Dal 2020 arriva l’Euro 5.
Votate a larga maggioranza dal parlamento di Strasburgo, le nuove regole che entreranno in vigore già dal 2014, segnano nuovi scenari nel mondo a due ruote. L’Europa chiede mezzi più sicuri, meno inquinanti, ma… forse più costosi.more

  • ABS per tutti

Dal 2016, ogni veicolo a due ruote di nuova produzione, dovrà essere dotato di un sistema antibloccaggio. La norma prevede l’obbligatorietà, ai fini della omologazione, di sistema ABS per mezzi con cilindrata dai 125 cc  a salire; per i ciclomotori invece, ad ora, è prevista l’obbligatorietà di essere equipaggiati con sistemi di frenata integrale.

  • Moto meno inquinanti

Già dalla seconda metà del 2014, scatta l’omologazione Euro 3 per i ciclomotori,e dal 2017 entrerà in vigore l’Euro 4 per poi diventare Euro 5 dal 2020 inclusi quadricicli e “tre ruote” purchè non superino i 45km/h. Per i mezzi “targati” la norma Euro 4 sarà in vigore dal 2016. Dal 2021, ogni moto (o ciclomotore) uscita dalle catene di montaggio dovrà essere Euro 5.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La checklist della partenza secondo SicurMOTO.it

Come affrontare il caldo in moto: i consigli del medico

Corso di guida sicura moto: la nostra giornata a Misano