Nuove pinze GP4-RX130: frenata al top per Yamaha R1

28 novembre 2013 - 10:18

La nuovissima GP4-RX130 è stata progettata per la Yamaha R1 e va ad affiancare le GP4-RX con attacco 108 e 100 mm.
Sono totalmente ricavate dal pieno con l’ausilio delle più recenti tecnologie CAD-CAM, hanno beneficiato di un’importante riduzione del peso, che ha portato il rapporto massa/rigidezza a livello di primato assoluto nella categoria.
more

 

  • Sicurezza in pista e su strada

Il corpo ha beneficiato dell’introduzione di una struttura centrale a ponte, che ne incrementa la


rigidezza complessiva. Il corpo nichelato deriva direttamente dall’esperienza di Brembo nei più prestigiosi campionati mondiali e, oltre a donare un look estremamente accattivante, ha permesso di affinare le già strette tolleranze di lavorazione a tutto vantaggio delle prestazioni e della precisione di funzionamento.

Lo scorrimento delle pastiglie sul corpo avviene tramite speciali guide, ricavate per lavorazione sul corpo stesso della pinza, che hanno permesso l’eliminazione dei perni pastiglie. L’idraulica è stata oggetto di un attento lavoro di affinamento, grazie all’utilizzo di quattro pistoni dal diametro di 32 mm, che hanno permesso di incrementare ulteriormente le ormai note caratteristiche di potenza e modulabilità tipiche delle pinze Brembo.

Il prodotto, fornito in kit, è corredato di pastiglie sinterizzate unitamente al manuale d’istruzioni, agli adesivi Brembo e agli  utilissimi adesivi termoviranti, utilizzati nelle competizioni per controllare la temperatura d’esercizio delle pinze e che testimoniano l’indole racing del prodotto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Obbligo gomme invernali moto e scooter: a che punto siamo?

I 5 consigli più importanti per chi passa dall’auto alla moto

I 5 errori di chi sale in moto per la prima volta (anche per il passeggero)