Vernice cromata: tipi e differenze per personalizzare la moto

Ecco quanti tipi e tecniche differenti esistono per applicare la vernice cromo e rendere più scintillanti alcuni dettagli della moto

13 gennaio 2022 - 9:47

Le cromature a specchio sono una presenza costante sulle nostre moto e quando sono troppo graffiate o sbucciate da non poter tornare a splendere con una semplice lucidatura, non resta altro da fare che riverniciare o ricromare quella parte. La vernice cromata è sempre più utilizzata anche per personalizzare dei dettagli che in origine avevano un colore diverso, generalmente nero o silver. In questa guida vedremo quanti tipi di vernice cromata esistono e gli errori frequenti che si possono commettere nell’applicazione del trasparente sulla vernice cromo.

DARE LA VERNICE CROMO: PARTIAMO DALLE REGOLE BASILARI

La regola fondamentale esattamente come per l’applicazione delle vernici auto ad effetti speciali, è utilizzare l’attrezzatura adatta (quindi pistola spray o aerografo) e bombolette spray di qualità. Il fai da te e la manutenzione della moto in inverno non devono tralasciare l’aspetto della sicurezza, quindi indossate sempre i dispositivi di protezione DPI (maschera adatta, occhiali, guanti, etc.) e personalizzate la vostra moto in un locale adeguato al lavoro che svolgerete. L’esperienza non può mancare, ecco perché è sempre consigliabile fare qualche prova su un oggetto qualsiasi, per allenare la mano. Seguite i tempi di asciugatura consigliati dal produttore e le indicazioni sulla resistenza alle alte temperature (zona scarico e motore). È chiaro che se non avete l’attrezzatura o l’esperienza adeguata a maneggiare un aerografo, vi consigliamo di iniziare con un kit di vernice cromata spray già pronto. Per saperne di più sulla vernice cromo, clicca qui.

COME APPLICARE LA VERNICE CROMATA: LE TECNICHE

La verniciatura cromata è una tecnica molto più rapida rispetto ai processi industriali di cromatura per elettro-deposizione che sarebbero impossibili da replicare in fai da te. Con la vernice cromo ad effetto specchio, si possono personalizzare elementi di qualsiasi materiale (plastica, alluminio, acciaio, policarbonato, etc.), ma le cose fondamentali su cui bisogna essere più meticolosi sono:

– preparazione e pulizia della superficie;

– applicazione del primer specifico per il materiale da verniciare;

In base al risultato che si vuole ottenere, all’estensione della superficie e all’effetto cromato, ci sono diverse tecniche di applicazione:

– Applicazione della vernice cromo con pistola: è consigliato l’utilizzo di un ugello fine, <1,5 mm per ottenere una migliore nebulizzazione;

– La vernice cromata in bombolette spray, quando non è possibile utilizzare l’aerografo con compressore d’aria;

– Applicazione a pennello della vernice Cromo brush, fatta apposta per personalizzare dettagli senza utilizzare le due tecniche precedenti;

VERNICE CROMATA PER MOTO: CON O SENZA TRASPARENTE?

Uno dei dubbi amletici riguarda l’applicazione della vernice cromo ad effetto specchio e il trasparente. Se è vero che lo strato trasparente rende più profonda e luminosa una verniciatura tradizionale (pastello, metallizzata, perlata, etc.) nel caso dell’effetto a specchio il discorso cambia. Innanzitutto è fondamentale avere una maggiore manualità con l’aerografo per non compromettere il risultato finale. Poi un altro aspetto più importante riguarda la lucentezza dell’elemento verniciato. In generale bisogna ricordare che:

– La vernice cromata senza trasparente ha un effetto cormo massimo, con un rivestimento di pochi micron;

– La vernice cromo con trasparente ha un effetto specchio minore e se lo strato trasparente è applicato nel modo sbagliato la lucentezza può risultare fortemente ridotta;

Dopo aver acquisito un po’ di esperienza con il trasparente però si può passare al livello superiore della difficoltà: la vernice cromata colorata. L’effetto spettacolare si ottiene applicando al primo strato di vernice cromo uno strato di trasparente in cui è stato aggiunto dell’inchiostro colorato concentrato. Anche in questo caso è preferibile utilizzare dei kit di vernici cromo già pronte all’uso con tutto l’occorrente necessario.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dove mettere il Telepass sulla moto

Dove mettere il Telepass sulla moto e come montarlo?

Michelin presenta Road 6: +15% di aderenza sul bagnato

Trasporto moto sul traghetto: i consigli per proteggerla al meglio