Suzuki richiama 68.000 moto negli U.S.A

29 gennaio 2016 - 11:50

Sono 15 i modelli interessati, costruiti tra il 2008 ed il 2012, per problemi elettrici che interessano il sistema di ricarica della batteria. Coinvolta anche l’Italia
La Casa di Hamamatsu sta richiamando circa 68.000 motociclette negli Stati Uniti a causa di un difetto al sistema di ricarica della batteria. Il difetto può determinare un panne del veicolo a causa della scarica dell’accumulatore. Questo richiamo riguarda le moto costruite tra il 2008 ed il 2012 ed interessa 15 modellimore

  • Il problema interessa anche il mercato italiano

Nello specifico, il richiamo sarà effettuato per sostituire in maniera del tutto gratuita il regolatore di corrente, che a quanto riportato dall’indagine svolta dai tecnici Suzuki, a seguito di reclami da 200 clienti negli USA e nel mondo, tra cui l’Italia, riscontra un malfunzionamento a causa di un errore di assemblaggio.

Il richiamo riguarda, 15 modelli costruiti tra il 2008 ed il 2012 ed interessa: Burgmann AN400, AN400A, V-Strom DL1000 e GSX1300R nonché GSF1250S e GSF1250SA costruiti tra il 2008 e 2009. Inoltre, sono interessati i modelli 2008 di GSX1300-BK e GSX-1300BKA, GSX-650F, GSX-R600, GSX-R750, Intruder VLR1800, VLR1800T, del periodo 2008 – 2010, oltre a SFV650 Gladius e la cruiser  Marauder VZ1500 del periodo 2009- 2010.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tutte le offerte moto e scooter 2019

Honda richiama l’Africa Twin per un problema al cavalletto

Firmato l’accordo JEFTA: ora le moto costeranno di meno!