Il casco integrale. Come scegliere quello giusto?Il casco integrale. Come scegliere quello giusto? Abbiamo suddiviso la scelta del casco integrale in base alle caratteristiche principali, così faremo l’acquisto perfetto in sicurezza e comodità. Il casco è il principale dispositivo di protezione da indossare quando si guida una moto. La scelta all’acquisto non è semplicissima visto un mercato saturo di modelli, più o meno differenti tra loro, che rischiano di portarci...

Leggi tutto

Sella troppo alta: come risolvere?Sella troppo alta: come risolvere? La sella troppo alta può diventare un problema? Qui trovate trucchi e soluzioni per avere la sella delle moto alla giusta altezza La sella troppo alta può a volte essere un problema, per le persone non altissime, ma esistono molteplici soluzioni per raggirare il problema. Ovviamente se siamo particolarmente piccoli di statura, non possiamo pretendere di toccare con entrambi...

Leggi tutto

Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S.Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S. L'azienda francese In&Motion sta sviluppando un innovativo sistema airbag che protegge il pilota e, in caso di necessità, avvisa i soccorsi via smartphone Il motoairbag è una realtà tecnologica che le case produttrici stentano ad imporre al grande pubblico, anche a causa dei costi elevati. Il mercato però si muove e piccoli, aggressivi, produttori stanno presentando dispositivi...

Leggi tutto

Frecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettareFrecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettare Le frecce LED sono tra i componenti più sostituiti nelle moto, per un fattore puramente estetico ma anche per rimediare ai danni di una banale caduta Ci sono però delle regole da seguire con attenzione in caso si volesse effettuare questa modifica alla moto. Le Normative in materia, ad esempio, ne regolamentano la sostituzione e dobbiamo rispettarle per non correre il rischio...

Leggi tutto

Honda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrioHonda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrio La Casa di Tokyo presenta a saloni di Las Vegas un concept con tecnologia di auto balancing,  senza l'ausilio di giroscopi A Las Vegas, in occasione del CES, la kermesse dedicata all'elettronica di consumo, Honda da sempre attenta agli sviluppi della tecnologia in campo automotive, ha presentato le sue novità. Tra queste spicca un concept nato dalla base di una NC750S, che...

Leggi tutto

Viaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello CarucciViaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello Carucci Come ci si prepara ad un lungo viaggio in moto? A cosa prestare attenzione mentre si guida per molti chilometri? Lo abbiamo chiesto ad un esperto viaggiatore I numeri del mercato moto parlano chiaro: oggi le moto più vendute sono le enduro stradali, o le cosiddette crossover. Mezzi votati ai lunghi viaggi sul nastro d'asfalto, ma adatte anche ad una capatina nei tratti off-road...

Leggi tutto

KTM richiama le 690 Duke e Duke RKTM richiama le 690 Duke e Duke R KTM annuncia una campagna di richiamo sui modelli dal 2012 al 2016 per verificare il corretto montaggio di un cablaggio dell’impianto ABS A seguito di recenti segnalazioni pervenute al Customer Service KTM, sono state riscontrate irregolarità nel processo di montaggio dell’impianto elettrico dei modelli 690 Duke e Duke R prodotte dal 2012 al 2016 e in casi sporadici potrebbe...

Leggi tutto

Honda SH 125/150: si viaggia verso il milioneHonda SH 125/150: si viaggia verso il milione Ad Atessa (CH) si raggiungerà a inizio 2017 il traguardo di 1 milione di scooter SH usciti dalle sue linee di produzione A marzo del 2015 Honda annunciava che in Europa erano stati venduti più di un milione di scooter SH, in tutte le cilindrate. L’eclatante risultato era il frutto di una storia trentennale, cominciata nel 1984 con il 50cc a 2 tempi e arrivata fino ai giorni...

Leggi tutto

Motodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbaniMotodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbani Una nuova area 2Wheels2Work sarà dedicata al commuting su due ruote, vera ancora di salvezza dal caos cittadino La prossima edizione di Motodays - in programma dal 9 al 12 marzo 2017 - vedrà tra i temi principali un focus sul commuting su due ruote: 2Wheels2Work, che avrà un ruolo di primo piano al Salone della Moto organizzato da Fiera Roma. Spazio quindi al trasferimento...

Leggi tutto

ACI multata per commissioni illegittime sui pagamentiACI multata per commissioni illegittime sui pagamenti A seguito della segnalazione di Altroconsumo l'Antitrust ha multato l'ACI per 3 milioni di Euro Secondo l'articolo 62 del Codice del Consumo, in vigore dal 13 giugno 2014, non si possono imporre ai consumatori spese per l'uso di strumenti di pagamento. Questo deve essere "sfuggito" ai responsabili dell'Automobile Club Italia che, da quanto segnalato da Altrocosumo e denunciato...

Leggi tutto

VinxxGrip, Un appoggio Sicuro per il passeggero

Categoria : Crash test, News, Sistemi di sicurezza attivi, Sistemi di sicurezza passivi

Una soluzione per la postura del passeggero che tiene conto della Sicurezza.

Abbiamo ottenuto uno sconto per i lettori di SicurMOTO interessati all’acquisto dell’accessorio illustrato in questo articolo. Info a fondo pagina.

Uno dei problemi più evidenti delle moto tipo sportive/super-sportive è proprio la posizione del passeggero e il relativo appiglio. Di sicuro sappiamo che queste motociclette non sono progettate esplicitamente per ospitare un altro viaggiatore, proprio no, anche se presente l’omologazione a libretto.

Normalmente per il passeggero l’appoggio più sicuro è il pilota. Questa soluzione però è poco praticabile nelle medio-lunghe percorrenze, poiché tutto il peso del secondo grava sui polsi e sulla schiena del conducente. Anche l’alternativa del poggiare le mani sul serbatoio comporta disagi nelle accelerazioni e rischio di scivolata. I movimenti sono impacciati e alla fine sorgono problemi di affaticamento che mettono a rischio la Sicurezza. La soluzione migliore pare sia un accessorio che si monta sulla ghiera di supporto del tappo della benzina. Consiste in un piccolo manubrio aggiuntivo che funge da appoggio per il passeggero. Anche in questo caso però sul mercato si trova un po’ di confusione e ci propone soluzioni di dubbia Sicurezza. Ne abbiamo selezionato uno tra i più sicuri: Omologato, Brevettato, Swiss Made.

  • Non solo comodità

Ci è capitato di vedere in giro altre soluzioni, alternative e creative, per risolvere il problema, ma la Sicurezza? Nella stragrande maggioranza dei casi veniva meno: parti metalliche affilate in posizioni tutt’altro che rassicuranti, bulloni sporgenti, saldature dalla dubbia tenuta. Ci vengono i brividi. Evitiamo di pubblicare le foto per non offendere nessuno.

  • Insicurezza… industriale però!

Anche le sedicenti soluzioni industriali possono nascondere qualche insidia. Diffidiamo dalle imitazioni. Il fatto che un accessorio per la moto o il passeggero sia costruito da un’azienda specializzata non è sempre sinonimo di affidabilità. A tal proposito è quantomeno emblematica la situazione cui ci siamo trovati di fronte per quanto riguarda l’/abbigliamento Tecnico/. Per soluzioni professionali non sicure intendiamo accessori come le cinture/maniglie che tengono il passeggero vincolato al pilota o alla moto, le maniglie aggiuntive da collocare sui bauletti o sui supporti dello stesso, le maniglie da serbatoio a ventosa, maniglie affilate e contundenti, etc..

  • VINXXGRIP, Sicurezza professionale

Una soluzione professionale e certificata nella Sicurezza?  VINXXGRIP. Si tratta di maniglie passeggero da installare sul tappo del serbatoio con uno speciale attacco che le rende rimovibili, studiate e realizzate con un occhio di riguardo per un ingrediente a noi caro: la Sicurezza (attiva e passiva).

Questo dispositivo ha ottenuto l’omologazione europea TüV/KBA, dopo aver superato test severissimi. Anche i pareri medici dimostrano i vantaggi delle maniglie installate sul serbatoio, sia rispetto alle cinghie montate orizzontalmente sulla sella, sia alle maniglie laterali o posteriori.

All’Università di Ferrara sono stati condotti alcuni studi sulle sollecitazioni a cui sono sottoposti i muscoli della schiena e del collo quando si è in sella: in mancanza di un appoggio adeguato, questi muscoli subiscono uno stress molto elevato per poterci mantenere sulla moto. Utilizzando, invece, un appoggio come le maniglie VinxxGrip, i muscoli risultano più rilassati, perché si assume una posizione più comoda e corretta, che contribuisce a ridurre l’affaticamento di cui tipicamente soffrono i passeggeri.

Lo studio dei crash tests ha dimostrato che, in caso di urto, l’accessorio montato non rappresenta un fattore di potenziale ferimento per il pilota o il passeggero.

  • Come sono fatte?

Le maniglie si compongono di più elementi: una parte fissa, ossia una flangia che si inserisce su quella preesistente del tappo del serbatoio utilizzandone le filettature, e una parte rimovibile su cui si inseriscono due manopole tramite un meccanismo di aggancio e sgancio rapido. La struttura è costruita in lega di alluminio in pressofusione.

Il montaggio della flangia sul tappo della benzina è di estrema facilità, ma comunque va montata da un meccanico qualificato. Questa flangia resta sempre fissa sulla moto e non ne va assolutamente ad intaccare l’estetica, né tanto meno ostacola l’apertura del tappo del serbatoio durante i rifornimenti. Gli altri componenti delle maniglie Vinxxgrip si montano e smontano, in base alla necessità, in pochi secondi. Un aspetto importante per il futuro è che la flangia è stata studiata e brevettata anche come portaoggetti polivalente, ad esempio per la sacca porta oggetti, il porta navigatore, il cellulare, ecc.

Attualmente la flangia è prodotta in quattro versioni per le marche Honda, Suzuki, Kawasaki e Yamaha, per un totale di 17 modelli in produzione.

Verifica la compatibilità con la tua moto visitando il sito del produttore.

  • Le prove tecniche

Le maniglie passeggero VINXXGRIP sono state sottoposte ai test di verifica obbligatori secondo i criteri delle direttive CEE riguardanti:

  1. Legge sulle maniglie passeggero 2000N in trazione verticale;
  2. Legge sui manubri +150N/-150N per una durata di 100’000 cicli (con conseguente controllo accurato su possibile formazione di crepe sia sul serbatoio che sulle stesse maniglie)

Documento omologazione

  • Quanto costa? Dove si acquista? Lo sconto?

Il prezzo base è di € 139,00 (senza IVA, dovuta all’ufficio postale di domicilio all’atto del ritiro del pacco) + € 20,00 sped. (compresive di costi di dogana). Costo totale 186,80 €

Lo sconto riservato ai lettori di SicurMOTO.it  è del 15% quindi il prezzo diventa: 162,80 €

Per usufruire dello sconto l’ordine deve avvenire via email all’indirizzo sales@vinxxgrip.ch con l’indicazione di:

  • codice promozione: “SicurMoto 2010″
  • quantità e modello: (lista consultabile sul sito www.vinxxgrip.ch)
  • colore: grigio o nero
  • generalità complete di fatturazione e indirizzo di spedizione, compreso nr di telefono

L’offerta è valida fino al 30/09/2010!

I pagamenti possono essere effettuati in franchi svizzeri, in Euro oppure in dollari USA con la propria carta di credito o con il sistema PayPal.

Commenti (5)

ciao però per la bmw r 1200r da 2006!!!!
Cè una soluzione?
grazie dell’aiuto

Bella soluzione.
E’ da un po’ che la studio e mi avete risolto tutti i dubbi che mi facevano prolungare l’attesa di acquisto.

La convenzione è finita?

ciao Ragazzi ingegnosamente formidabili……la mia zavorrina ne sara felice, ma e possibile venire da voi in Svizzera con la moto e montarle sul posto ?

ciao vorrei sapere se sono disponibili per la bmw s1000rr..grazie

Ci sono anche x ducati psnigsle 1199?

Lascia un commento