Paramani sulle sportive? No, Rizoma ProGuard.

Rizoma ProGuardMolti motociclisti conoscono il pericolo che può derivare da un contatto accidentale delle leve al manubrio con qualche ostacolo: piccoli urti, specie nella guida urbana, possono determinare una pressione involontaria sulle leve freno/frizione, con conseguenti reazioni brusche della moto o dello scooter. Ciò è vero anche nella guida sportiva in pista, dove contatti accidentali con altre moto possono portare a conseguenze disastrose. Chi non ricorda lo spaventoso incidente accaduto al GP di Catalogna nella stagione motoGP 2006? Il contatto con Capirossi in fase di accelerazione ha portato all’azionamento accidentale del freno anteriore della Ducati di Gibernau, che è stato letteralmente catapultato via dalla moto.

Pensando a questo problema, Rizoma, nota azienda produttrice di componentistica aftermarket, ha sviluppato un sistema di protezione delle leve manubrio denominato ProGuard. Questo accessorio evita che un contatto involontario possa causare una pressione indesiderata sulle leve anteriori. Realizzato in lega di alluminio e polimeri, si monta comodamente al posto dei classici contrappesi sul manubrio.

Rizoma ProguardLa messa a punto di questo prodotto si è avvalsa di sofisticate simulazioni fluidodinamiche. Ciò per garantire, oltre che una protezione meccanica efficace, anche una resa ottimale dal punto di vista aerodinamico: studi recenti hanno infatti dimostrato che a velocità superiori a 180km/h l’aria sulle leve manubrio può raggiungere pressioni dell’ordine di 0.8bar. Con tali numeri in gioco si può creare, negli impianti più potenti, un duplice effetto: da una parte una piccola azione sull’impianto frenante con conseguente surriscaldamento delle pastiglie e del disco; dall’altra la possibilità, per le frizioni idrauliche, di un indesiderato “puntamento”, con conseguente maggior consumo del materiale di attrito e minore resa.

Un prodotto completo quindi, questo ProGuard, che offre anche un altro vantaggio non trascurabile: quello estetico. Fino a oggi, infatti, gli unici sistemi di protezione per il manubrio erano rappresentati dai paramani, legati però ad una immagine enduristica che poco si confà alla linea delle moderne moto stradali e sportive.

Rizoma ha fatto quadrare il cerchio quindi, con sicurezza, performance ed estetica unite per la gioia degli appassionati.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *