Viaggi in moto: i Paesi più pericolosi dove guidare

State già programmando viaggi in moto? Allora date un'occhiata alla classifica dei Paesi più pericolosi dove guidare. Purtroppo c'è anche l'Italia

22 dicembre 2020 - 20:29

In questo periodo di viaggi in moto se ne possono fare davvero pochi ma nell’attesa che il Covid si tolga definitivamente dalle scatole (speriamo presto) ci si può consolare immaginando la prossima meta. Da scegliere tenendo conto del budget a disposizione e della bellezza del paesaggio, senza tralasciare la pericolosità delle strade. Ma quali sono i Paesi più pericolosi dove guidare? La risposta l’ha fornita un sito inglese che poche settimane fa ha stilato un’interessante classifica dei “worst countries to drive in”.

I PAESI PIÙ PERICOLOSI DOVE GUIDARE NEL MONDO

I colleghi di NerdWallet hanno realizzato questo studio sui posti più pericolosi dove guidare, in moto o in auto, incrociando numerosi parametri tra cui il numero di incidenti e di vittime, lo stato delle infrastrutture, i limiti di velocità e le ore perse nel traffico in ciascun Paese tra quelli analizzati, sulla base dei dati del rapporto globale sulla sicurezza stradale pubblicato dall’OMS nel 2018. Ebbene il risultato dell’indagine ha posto in cattivissima luce soprattutto l’Europa dell’est, posizionando ai primi tre posti della classifica dei Paesi più insicuri Romania, Grecia e Bulgaria. Ma, ahinoi, anche l’Italia non ne esce benissimo essendo stata collocata a un poco onorevole settimo posto. Ecco la top ten completa dei Paesi più pericolosi dove guidare:

1. Romania
2. Grecia
3. Bulgaria
4. Portogallo
5. Cipro
6. Stati Uniti
7. Italia
8. Lussemburgo
9. Nuova Zelanda
10. Ungheria.

I MIGLIORI PAESI DOVE GUIDARE NEL MONDO

La Norvegia, nazione da tempo all’avanguardia dal punto di vista della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile, guida invece la ben più lusinghiera classifica mondiale dei migliori Paesi dove guidare. Sul podio anche Giappone e Svizzera ma nelle prime posizioni spiccano curiosamente tutte le 4 nazioni che costituiscono il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. Oltremanica si circola davvero così tanto in sicurezza? Questi i primi dieci posti:

1. Norvegia
2. Giappone
3. Svizzera
4. Inghilterra
5. Irlanda del Nord
6. Scozia
7. Israele
8. Galles
9. Paesi Bassi
10. Germania.

VIAGGI IN MOTO: LE PEGGIORI CITTÀ BRITANNICHE DOVE GUIDARE

Da buon sito britannico NerdWallet ha poi puntato più specificatamente l’attenzione sul Regno Unito stilando la classifica delle città UK con le strade più pericolose. La ricerca è stata effettuata incrociando i dati riguardanti il numero di incidenti stradali e di vittime in tutto il Paese nel 2019, le principali cause dei sinistri, la gravità di ciascun incidente e le dimensioni in termini di estensione delle diverse città così da determinare il numero di vittime per miglio quadrato. Al primo posto Londra che ha registrato oltre 30.000 vittime della strada in un solo anno, un numero oggettivamente spaventoso. Ecco le peggiori città britanniche dove guidare:

1. Londra (50 vittime per miglio quadrato)
2. Bournemouth (45)
3. Nottingham (36)
4. Luton (36)
5. Portsmouth (36)
6. Birmingham (34)
7. Kingston upon Hull (33)
8. Southampton (31)
9. Blackpool (30)
10. Bristol (27).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Strisce blu moto

Strisce blu: le moto possono parcheggiare?

L’iPhone in moto si danneggia: Apple avvisa i clienti

Sospensione patente moto: quando avviene, come riaverla