Furti moto: i modelli più rubati in Italia

Furti moto: i modelli più rubati in Italia

Le ultime statistiche sui furti moto in Italia: scopriamo quali sono stati i modelli più rubati nel 2021 e dove sono stati commessi i reati

30 Novembre 2022 - 01:11

Aumentano i furti moto in Italia dopo la breve tregua del 2020 a seguito del lockdown. Nel 2021, infatti, il numero delle sparizioni di motocicli e ciclomotori è tornato a crescere toccando quota 26.707 su un totale di 104.372 furti di veicoli a motore. Significa che il 25,59% di tutti i mezzi rubati in Italia sono moto, mentre le auto rappresentano il 66,92% dei furti, i furgoni il 5,39% e i mezzi pesanti il 2,10%.

FURTI MOTO IN AUMENTO NEL 2021 (E DIMINUISCONO I RITROVAMENTI)

I numeri sui furti moto 2021, elaborati da LoJack Italia su dati del Ministero dell’Interno integrati con altri report nazionali e internazionali, hanno inoltre evidenziato che non solo sono aumentati i furti ma è pure diminuita la percentuale di ritrovamenti, scesa purtroppo al 37%. Pertanto, in generale, quasi due veicoli rubati su tre spariscono nel nulla. A questo proposito ricordiamo che risulta fondamentale procedere con la denuncia nel minor tempo possibile: in base a recenti statistiche le probabilità di ritrovare il mezzo rubato calano drasticamente una volta trascorse le prime 24 ore dal furto.

MODELLI MOTO PIÙ RUBATI IN ITALIA

Quali sono le moto più rubate in Italia? Nel 2021 un modello ha attirato più di tutti le attenzioni dei ladri ed è la Honda SH, che con 5.196 unità sottratte ha rappresentato da sola quasi il 20% dei furti moto. Se quindi possiedi o stai pensando di acquistare questo scooter valuta con attenzione l’opportunità di sottoscrivere una polizza contro il furto e di custodire il mezzo in un luogo protetto. Il secondo modello più rubato è risultato il Piaggio Liberty e il terzo l’Aprilia Scarabeo. Ecco la top-five dei modelli moto più rubati in Italia nel 2021:

1. Honda SH (5.196 unità – 19,46% del totale)
2. Piaggio Liberty (1.393 – 5,22%)
3. Aprilia Scarabeo (1.236 – 4,63%)
4. Piaggio Vespa (1.067 – 4%)
5. Piaggio Beverly (989 – 3,70%).

In sesta posizione la Yamaha TMAX.

Furti moto Italia

DOVE AVVENGONO I FURTI MOTO?

Ma dove avvengono principalmente i furti moto in Italia? Il dato sulla distribuzione geografica evidenza fortissime discrepanze territoriali, con alcune regioni che sono quasi fuori controllo e altre dove il fenomeno è assai più contenuto. Maglia nera alla Campania, che rispetto al 2020 ha visto perfino crescere del +14% il numero di moto sottratte. Alle sue spalle il Lazio con 4.868 furti di moto e scooter, mentre in Sicilia i mezzi rubati nel 2021 sono stati 3.833. Situazione da tenere d’occhio anche in Lombardia, al quarto posto con 3.355 furti, mentre al quinto troviamo la Toscana con 1.620 sottrazioni e al sesto la Liguria con 1.260.

Commenta con la tua opinione

X