Il sorpasso tra motocicli si può effettuare solo a sinistra

Il sorpasso tra motocicli si può effettuare solo a sinistra?

Domanda: il sorpasso tra motocicli si può effettuare solo a sinistra? O possono farlo anche a destra dato che occupano poco spazio sulla carreggiata?

29 settembre 2020 - 19:31

I motocicli, ma anche i ciclomotori, rispetto ad auto, bus e camion sono veicoli decisamente più agili e che occupano meno spazio sulla carreggiata. Viene pertanto da chiedersi se il Codice della Strada abbia loro riservato una sorta di ‘trattamento di favore’, autorizzandoli a compiere delle manovre inibite ai mezzi a quattro ruote. Ad esempio il sorpasso tra motocicli si può effettuare solo a sinistra. O, se le condizioni della circolazione lo permettono, è possibile farlo anche a destra?

IL SORPASSO TRA MOTOCICLI SI PUÒ FARE SIA A DESTRA CHE A SINISTRA?

La risposta è contenuta nell’articolo 148 CdS che, diciamolo subito, non fa nessuna distinzione tra diverse tipologie di veicoli. Il comma 3, che impone di portarsi sulla SINISTRA del veicolo che si vuole sorpassare, non cita infatti auto o moto ma un generico ‘conducente’, ammettendo implicitamente di rivolgersi a qualsiasi mezzo. Dunque il sorpasso tra motocicli si può effettuare solo a sinistra, ma ci sono un paio di eccezioni. Il comma 7, ad esempio, dispone che “il sorpasso deve essere effettuato a destra quando il conducente del veicolo che si vuole sorpassare abbia segnalato che intende svoltare a sinistra; ovvero, in una carreggiata a senso unico, che intende arrestarsi a sinistra, e abbia iniziato dette manovre”. Mentre il comma 8 ricorda che “il sorpasso dei tram, qualora gli stessi non circolino in sede stradale riservata, deve effettuarsi a destra quando la larghezza della carreggiata a destra del binario lo consenta”.

MOTOCICLI: SUPERAMENTO A DESTRA

Quindi niente sorpasso a destra per i motocicli (e per tutti i restanti veicoli), se non in un paio di specifiche circostanze. E invece il superamento a destra è permesso? Il dubbio è lecito perché a differenza di ciò che molti credono, sorpasso e superamento non sono affatto la stessa cosa! Si ha infatti il sorpasso quando un veicolo deve spostarsi di corsia per superare il mezzo più lento che gli sta davanti; si parla invece di superamento quando il veicolo più veloce sfila quello più lento senza cambiare corsia, ma continuando semplicemente a percorrere la propria. Ebbene, se il sorpasso a destra è generalmente vietato, la manovra di superamento a destra è assolutamente lecita. Purché venga eseguita su strade a senso unico di marcia con più di una carreggiata (per esempio le autostrade o le tangenziali). Ovviamente il superamento a destra dev’essere fatto con molta cautela, verificando soprattutto che chi sta davanti non abbia manifestato l’intenzione di rientrare a destra.

MOTOCICLI SULLA CORSIA DI SINISTRA

Concludiamo ricordando che i motocicli, così come tutti gli altri veicoli, devono sempre circolare sulla parte destra della carreggiata e in prossimità del margine destro della medesima, anche quando la strada è libera. Non possono pertanto circolare sulla corsia di sinistra se non in fase di sorpasso o quando devono svoltare a sinistra, in entrambi i casi ove consentito. Oppure quando si verificano le condizioni per la circolazione su file parallele. In quest’ultima ipotesi, infatti, è consentito ai conducenti dei motocicli di non mantenersi presso il margine della carreggiata, pur rimanendo in ogni caso nella corsia prescelta.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto e posto di controllo

Moto e posto di controllo: regole di comportamento

Documenti moto necessari

Documenti moto necessari per circolare: quali sono?

Moto senza targa: multa e sanzioni accessorie