Bici elettriche e ricarica: tutti gli errori da non fare

Come ricaricare le bici elettriche quando fa troppo caldo o troppo freddo? Ecco gli errori da evitare e i consigli degli esperti

13 settembre 2022 - 14:04

Gli incendi delle batterie al litio di monopattini e bici elettriche sono strettamente collegati al verificarsi di una serie di condizioni. Ad esempio l’abitudine di modificare o riparare le batterie è la principale causa dell’impennata di incendi a Londra nel 2022. Nell’utilizzo normale invece gli esperti Dekra hanno individuato una serie di errori da non fare durante la ricarica di bici elettriche, monopattini ed e-bike. Ecco i consigli degli esperti per limitare il rischio di incendio durante la ricarica delle batterie al litio.

RICARICARE UNA BICI ELETTRICA DOPO UNA CADUTA

Innanzitutto è bene precisare che le bici elettriche come anche i monopattini se utilizzati nel rispetto delle indicazioni del costruttore hanno un rischio di incendio basso. L’overheating (surriscaldamento) se non mitigato dall’intervento del Battery Managment System e dai sistemi di venting può portare al thermal runaway (fuga termica) anche sulle batterie di piccole dimensioni delle bici elettriche. Sono due fenomeni tra i più pericolosi, perché innescano delle reazioni endotermiche di cui abbiamo parlato in questo approfondimento sulla sicurezza delle auto elettriche al Nardò Technical Center di Porsche Engineering. Il rischio di surriscaldamento e incendio può aumentare anche in seguito a una caduta apparentemente banale. Lo stesso vale se la batteria al litio scivola dalle mani e finisce a terra. In caso, è meglio farne controllare l’integrità. Oltre alle norme di comune buonsenso per evitare il rischio di incendio, ecco dei consigli pratici e di sicurezza su come ricaricare le bici elettriche.

COME RICARICARE UNA BICI ELETTRICA IN INVERNO

Ricaricare la bici elettrica in inverno è un’operazione che non andrebbe eseguita se la batteria è congelata o la temperatura è prossima allo zero. In tal caso è consigliabile ricaricare la batteria in un ambiente riscaldato e poi collegarla alla bici. In caso di inutilizzo delle bici elettrica in inverno, non bisogna collegare in modo permanente la batteria, ma conservarla al coperto e in un luogo ventilato con una carica tra il 30 e il 60%. Ogni 2 mesi poi si potrà fare una ricarica di mantenimento. Fa fede sempre il libretto di istruzioni da seguire scrupolosamente.

COME RICARICARE UNA BICI ELETTRICA IN ESTATE

Mai ricaricare la batteria di una bici elettrica da una scarica totale se è calda. Questo può verificarsi maggiormente in estate quando l’utilizzo della bici è più frequente e le temperature sono più alte. Inoltre, per evitare fenomeni di surriscaldamento dannosi, è consigliabile proteggere la batteria dalla luce solare diretta. Ad esempio scollegandola dalla bici se è parcheggiata a lungo in strada, che ha anche un effetto deterrente contro i ladri. Per la ricarica della bici elettrica in estate invece sono da preferire parziali cariche, al massimo fino al 90%, invece della carica completa lasciando il cavo collegato anche per diverse ore o giorni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dublino: e-bike a fuoco in un centro commerciale [VIDEO]

Preventivo assicurazione moto online

SicurMOTO.it vi augura buone vacanze: ci rivediamo il 22 agosto

Pressione pneumatici moto: consigli non banali per controllarla