Gamma Honda CRF 2020: tutte le novità

Honda Motor Europe annuncia importanti novità per le CRF 450 ma soprattutto per le 250, che beneficia di parecchi interessanti aggiornamenti.

14 maggio 2019 - 14:48

Dopo KTM, anche Honda aggiorna la sua schiera di modelli da cross. Gli aggiornamenti riguardano le CRF450R ed RX e le CRF250R ed RX. Queste ultime ricevono interventi importanti di cui beneficiano telaio, ciclistica e motore. Sulle sorelle maggiori 450 viene invece introdotto il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control). Novità minori anche per le piccole CRF250L e CRF250 Rally che ricevono aggiornamenti alle grafiche.

CRF250R E CRF250RX

La CRF250R 2020, come anticipato, gode di parecchi aggiornamenti. Le modifiche al motore aumentano la potenza massima di un buon 4% e la coppia dell’8%. Allo stesso tempo l’erogazione ai regimi bassi e medi dovrebbe essere più robusta grazie a nuova testata e nuovo pistone. Con i nuovi andamenti dei condotti di aspirazione e scarico dovrebbero lavorare meglio anche i nuovi profili degli alberi a camme. Per sfruttare al massimo l’incremento di potenza, il rapporto della 2^ marcia è stato modificato. La 3^ e la 4^ marcia invece sono ora dotate di un rivestimento a basso attrito per cambiate più fluide e veloci. A completare le novità sul motore, mappature riviste per un’erogazione adatta ad ogni marcia inserita.

Stabilità e precisione dovrebbero aumentare grazie alla riduzione di peso di telaio e forcellone, unite all’aumento di rigidità di quest’ultimo. Nuovi anche gli assetti delle sospensioni per una migliore risposta alle basse velocità. Ultime ma solo in elenco, le nuove pastiglie freno posteriori appositamente sviluppate per aumentare longevità e performance, eliminando la necessità di un copridisco posteriore. Ovviamente tutte queste novità sono accompagnate da un aggiornamento di livrea immediatamente riconoscibile. La CRF250RX 2020 si differenzia per la ruota posteriore di 18” invece di 19” e presenta tutti gli aggiornamenti previsti per la CRF250R.

CRF450R E CRF450RX

Dopo i sostanziali aggiornamenti in occasione del modello 2019, le CRF450R ed RX 2020, beneficiano finalmente del controllo di trazione HSTC. Lavorerà in combinazione con il Launch Control aggiornato nelle impostazioni e con nuove mappe dell’iniezione. L’HSTC sarà selezionabile su 3 livelli di “invasività”. Il sistema non usa sensori di velocità delle ruote ma viene piuttosto ritardata l’accensione e controllata l’iniezione quando vengono rilevati incrementi del regime di rotazione del motore troppo repentini. Quando il motore si riaccende rimane memorizzata l’ultima impostazione scelta. Ovviamente per chi vuole divertirsi a lasciare profondi solchi sullo sterrato, il dispositivo può essere disattivato. Anche le CRF450 beneficeranno delle nuove pastiglie freno posteriori e dei nuovi assetti delle sospensioni. E ovviamente le livree saranno anche in questo caso totalmente rinnovate.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

KTM presenta la nuova gamma SX 2020

Piaggio vince contro la Vespa cinese

Honda, Yamaha, Kawasaki e Suzuki: una batteria “universale” in arrivo?