KTM richiama le 690 Duke e Duke R

23 dicembre 2016 - 12:13

KTM annuncia una campagna di richiamo sui modelli dal 2012 al 2016 per verificare il corretto montaggio di un cablaggio dell’impianto ABS
A seguito di recenti segnalazioni pervenute al Customer Service KTM, sono state riscontrate irregolarità nel processo di montaggio dell’impianto elettrico dei modelli 690 Duke e Duke R prodotte dal 2012 al 2016 e in casi sporadici potrebbe verificarsi un contatto tra un cablaggio e il modulatore ABS. Dalle misurazioni effettuate è emerso che, in caso di difetti multipli, potrebbe formarsi un collegamento tra il modulatore ABS e la massa del veicolo attraverso un contatto con il tubo del freno.more

  •  Cablaggio potenzialmente difettoso

Per questo motivo su tutti i modelli 690 Duke e Duke R dal 2012 al  2016 incluso occorre controllare la posa del cablaggio, correggerla eventualmente tramite fascetta serra cavi e montare un cavo di massa. I clienti delle motociclette interessate e già consegnate verranno informati individualmente per iscritto attraverso raccomandata e invitati a contattare tempestivamente un concessionario autorizzato KTM in modo da concordare un appuntamento per la sostituzione. Tutti i Clienti che hanno acquistato una 690 Duke e Duke R dal my 2012 al my 2016 potranno inoltre verificare online se la loro moto è interessata o meno dal richiamo, visitando la sezione a QUESTO link
.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

KTM presenta la nuova gamma SX 2020

Honda richiama l’Africa Twin per un problema al cavalletto

ABS Piaggio, la frenata su una sola ruota finisce all’Antitrust