Momo Design diventa intelligente

1 novembre 2018 - 11:47

Il marchio di caschi più fashion che c’è, svolta verso la tecnologia. Momo lancia il primo casco con ventilazione forzata attiva ed una serie di incredibili innovazioni

Momo ed i suoi colori
Se pensi ai caschi Momo design, vengono in mente i famosi Fighter, con visiera ad occhiale, dipinti in tutti i colori possibili ed immaginabili fino a diventare un must nel panorama scooteristico e perché no? Anche motociclistico nazionale. La casa però, 18 anni ed un milione di caschi dopo, ha intenzione di darsi una volta sia di immagine che di sostanza ed al salone di Milano della settimana prossima presenterà un nuovo integrale, il primo della sua produzione, insieme ad un avanzato Jet che sfoggia soluzioni tecnologiche inedite.

Il suo nome è Aero
Il nuovo Momo ricorda nelle linee i caschi che si vedono alle Olimpiadi invernali, ma è solo perché, come dice il suo nome, la performance aerodinamica è stata spinta all’estremo alla ricerca della forma perfetta con cui affrontare il vento. Per non creare nessuna turbolenza la visiera del nuovo Momo Aero è perfettamente a filo con la calotta e si apre grazie ad un meccanismo a molla nascosto all’interno del casco, restando sempre vicinissima alla parte superiore della calotta in modo da non sporcare il flusso dell’aria anche in posizione aperta. Non manca una visiera parasole interna a scomparsa.

Il casco ventilato
A questa sofisticata aerodinamica si aggiunge l’innovazione tecnologica del Tornado Ventilation System: un ventilatore interno senza attrito, attivato da un termostato per estrarre l’aria calda dall’interno del casco alla pressione di 5 litri al minuto. A controllare il sistema ci pensa la app Momodesign Vent Comfort, con la quale il pilota potrà programmare la temperatura di azionamento, la velocità della ventola o l’attivazione della modalità eco, con cui ottimizzare la durata della batteria al litio integrata nel casco (che comunque è garantita per 8 ore di funzionamento). Se poi il caldo sarà insopportabile, potrà anche far partire il mini ventilatore in modalità Turbo Power.

Un certo peso
Il peso potrebbe essere un problema del nuovo casco, anche perché la calotta del nuovo Aero è in ABS, stampata in due misure per taglie dalla XS alla XXL ed integra una paratia alveolare all’altezza delle tempie, per assorbire gli impatti laterali. Stranamente, trattandosi di un casco Momo, le colorazioni di lancio sono solo quattro, poche, ma il sistema è destinato ad ampliarsi, perché il nuovo Aero sarà nei negozi a Marzo 2019, mentre il Tornado System arriverà in tempo per l’estate. Per fortuna l’impianto di ventilazione potrà essere installato anche successivamente. Il prezzo di lancio del Momo Aero è stato annunciato in 229 €, a cui andranno aggiunti altri 134 € per il Tornado Ventilation System.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Caschi ai Raggi X: Shark Skwal 2, aspettiamo la notte

Caschi ai raggi X: AFX FX-99, l’alternativa

Caschi da strada e pista: FIM introduce la “super omologazione” 2019