ciclista pedala su una strada coperta di neve

Andare in bici in inverno: come farlo nel modo corretto

Andare in bici in inverno e farlo con prudenza: i consigli degli esperti e gli errori da non fare per godersi la bici tutto l’anno in sicurezza

23 dicembre 2021 - 13:34

Andare in bici in inverno non è una missione per pochi temerari, ma lo diventa se si inforca la sella così come è stata lasciata la bici alla fine dell’estate. Chi utilizza la bicicletta come principale mezzo di trasporto, probabilmente sa già come farlo nel modo corretto e sicuro. Ecco i consigli dell’Automobile Club Tedesco su dotazioni, visibilità ed errori da non fare con la bicicletta in inverno.

PNEUMATICI PER ANDARE IN BICI IN INVERNO

Le gomme invernali per bicicletta sono meno conosciute rispetto a quelle per le automobili soprattutto nelle zone geografiche dove le temperature non sono così rigide. Anche se non c’è alcun obbligo di adottare mezzi antisdrucciolevoli per le biciclette, il test sulle gomme bici invernali, ha dimostrato che i copertoni stagionali sono molto più sicuri di quelli estivi. Se il rischio di trovare ghiaccio o neve compattata dalle auto è elevato sarebbe meglio utilizzare anche le gomme chiodate per bici. I vantaggi dei chiodi però si esauriscono quando l’asfalto è privo di ghiaccio poiché rendono la bici poco maneggevole e più scomoda da guidare. Un buon compromesso tra gomme invernali e gomme chiodate per biciclette, secondo i club TCS e ÖAMTC, sono le Retyre, coperture modulari chiodate con zip.

DOTAZIONE OBBLIGATORIA PER ANDARE IN BICI

Per quanto riguarda la visibilità e illuminazione della bicicletta, come ricorda la Federazione Ciclistica Italiana, per poter circolare le biciclette devono essere obbligatoriamente dotate di:

– campanello;

– luci anteriori;

– luci e catarifrangenti posteriori;

– catarifrangenti sui pedali e laterali (sulle ruote o telaio);

Quindi se sono mancanti o danneggiati, è consigliabile ripristinarli per la vostra sicurezza. Inoltre, da mezz’ora dopo il tramonto, durante il periodo di buio, di giorno con condizioni atmosferiche avverse, i velocipedi sprovvisti degli appositi dispositivi di segnalazione visiva non possono essere utilizzati, ma solamente condotti a mano. E’ scontato, ma lo ricordiamo, che il casco in bici è fortemente consigliato, anche se non ancora obbligatorio in Italia.

COSA INDOSSARE PER ANDARE IN BICI IN INVERNO

L’abbigliamento per andare in bici in inverno, dipende prevalentemente dal meteo, dalle temperature e dalle vostre abitudini quotidiane. Ad esempio se usate la bici per andare al lavoro, solo per fare sport o commissioni in generale, considerate questi capi specifici:

cappello, solo sottile e antivento. Quelli spessi potrebbero far ruotare e scalzare il casco in caso di caduta;

– guanti;

– biancheria intima funzionale traspirante;

giacca e pantaloni da ciclismo antivento davanti e traspiranti sul retro, meglio se di colore chiaro;

– soprascarpe;

– giubbotto di sicurezza riflettente ad alta visibilità;

CONSIGLI DI GUIDA PER ANDARE IN BICI IN INVERNO

– Se l’asfalto è coperto di neve, ghiaccio o è scivoloso in generale, dovresti evitare di inclinare la bici o frenare in curva. Meglio fare ogni manovra in anticipo e con moderazione;

– Tieniti a una distanza di sicurezza da altri utenti della strada, soprattutto le auto parcheggiate e i pedoni;

– Attento ai binari del tram, ciottoli, cunette e tutto ciò che può diventare scivoloso o far incastrare le ruote della bici;

– Prestare particolare attenzione ai viadotti sopraelevati, ai tunnel e ai tratti di strada non soleggiati poiché qui le condizioni dell’asfalto possono cambiare rapidamente;

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Londra: Vigili del fuoco lanciano allarme sugli incendi ebike negli edifici

Come affrontare il caldo in moto: i consigli del medico

Bici elettriche: multe più pesanti per chi le trucca