“I motociclisti sono cambiati”. Realizza un video e diventa VIP all’Eicma

11 luglio 2013 - 9:50

Edizioni Condè Nast, lancia un’iniziativa dedicata a tutti i motociclisti.
In occasione degli 8 anni di vita di MotoLive -l’area esterna dell’Eicma di Milano – Edizioni Condè Nast S.p.a, lancia “I motociclisti sono cambiati”, un’iniziativa per tutti gli appassionati delle due ruote.

 

 

moremore

  • Partecipare è semplice

Basta scaricare l’App “EICMA” (disponibile per Android e I-Phone) e realizzare un piccolo video di 15 secondi, che riassuma la propria passione per le moto. Ogni progetto dovrà seguire un format in base ad una delle tre categorie proposte: WHEEL, WHERE e WHY . In alternativa sarà possibile caricare un video già esistente direttamente dal minisito www.vanityfair.it/partner/eicma
.

I video realizzati confluiranno in 3 differenti video gallery (una per categoria), e saranno visibili sia all’interno del minisito, sia dall’app mobile.


Al termine del concorso, il 14 Luglio 2013,verranno selezionate 15 proposte per ogni categoria e saranno create 3 macro sequenze. Da questa scrematura verranno fuori 3 vincitori (uno per categoria) che si aggiudicheranno i “VIP Pass” messi in palio per l’Esposizione Internazionale del Motociclo comprensivi di pernottamento in un hotel a 5 stelle a Milano e la possibilità di partecipare all’evento unico al MotoLive di EICMA che si terrà dal 7 al 10 Novembre 2013. Ciascuno dei tre vincitori avrà diritto a portare anche un amico/a.

Per chi volesse maggiori informazioni su MotoLive, suggeriamo di visitare il sito http://www.eicma.it/D

Preso nota di tutto? Buon lavoro e … Buona fortuna!

1 commento

Eicma 2013 Milano: l'Europa della moto guarda all'Italia
0:00, 24 settembre 2013

[…] ancora un po’ di tempo, ma è sempre meglio prepararsi. Anche perché l’Eicma 2013 sarà la manifestazione dedicata alle due ruote più importante in Europa. Dato che negli anni […]

POTRESTI ESSERTI PERSO

Cityscoot amplia il servizio a Milano, ma pensa già a Roma

Donne in moto: il 74% ammette di vivere meglio

Ridesafe: l’angelo custode delle moto