Bici elettriche 2020: come scegliere le migliori

Quale bici elettrica comprare e come ricaricare una bici elettrica sono solo alcuni dei consigli che emergono dal test bici elettriche 2020

15 settembre 2020 - 17:00

Le bici elettriche sono assieme ai monopattini elettrici il trend del momento, soprattutto nelle più grandi città dove ha effetto il bonus bici e monopattino; leggi qui come richiederlo. Di fronte a un mercato praticamente oceanico, tra svariati modelli, la domanda “quale bici elettrica comprare?” è solo la punta dell’iceberg nella scelta della bici elettrica. Con l’aiuto dell’ADAC vedremo cosa bisogna sapere sulle bici elettriche per un acquisto più ponderato. Ecco cosa pensano i tedeschi nel test bici elettriche 2020.

COMPRARE UNA BICI ELETTRICA: QUALE SCEGLIERE

Le domande da farsi prima di comprare una bici elettrica sono fondamentali per la celta del modello più adatto alle proprie esigenze. Come caricare la bici elettrica, quale autonomia ha una bici elettrica e la necessità di sollevare una bici elettrica non troppo pesante sono quelle fondamentali. Valutazioni che messe insieme hanno una certa influenza sul costo delle bici elettriche in generale. Da queste infatti dipende:

– la possibilità di smontare la batteria dalla bici elettrica e caricarla in ufficio o in casa;

– quante volte bisogna caricare una bici elettrica;

– quanto pesa una bici elettrica e se è possibile tenerla in casa per non lasciarla in strada;

– il carico utile di una bici elettrica.

COME CARICARE LA BICI ELETTRICA

Nel test bici elettriche 2020 l’Automobile Club Tedesco ha messo a confronto 8 bici elettriche, da cui sono emerse tante cose interessanti. Il prezzo delle bici elettriche in prova non è basso, si parte da 999 fino a 2999 euro per Ampler Curt, Moustache Friday 28.1, Coboc One Brooklyn, Cowboy2, Orbea Gain F40, Cooper E-Disk, Sushi Maki M2, Geero Original Classic. Tra queste solo i modelli Maki, Cowboy2 e Friday sono bici elettriche con la batteria smontabile. Clicca la tabella per vedere i risultati in dettaglio su carico utile e l’autonomia massima o media delle bici elettriche.

L’AUTONOMIA DI UNA BICI ELETTRICA E IL COSTO

Nel test bici elettriche 2020, la classifica vede in testa le bici Ampler e Moustache per l’autonomia maggiore, oltre 70 chilometri (Ampler) e 72 chilometri (Moustache). Il prezzo delle bici elettriche è significativamente più alto (2890 euro e 2999 euro) come anche il peso (13,7 kg e 19 kg, il più alto). La bici Sushi Maki, a confronto, ha un costo di 999 euro ma anche un’autonomia media della batteria di circa 25 km. La bici elettrica Cowboy 2 ha una particolarità: la pedalata assistita funziona solo se è collegata alla sua App, da cui però si può selezionare anche la modalità offroad. Ma questo significa anche che se lo smartphone è scarico si perdono i vantaggi legati all’uso dell’App.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scooter sharing a Roma

Scooter sharing a Roma: costi e come funziona

Come trasportare una moto

Trasportare una moto senza assicurazione: quanto costa e come fare

Test casco bici bambino: come scegliere i più sicuri