Assicurazioni moto: le garanzie che bisogna avere

Assicurazioni moto: le garanzie che bisogna avere, al di là della responsabilità civile obbligatoria, per guidare senza eccessive preoccupazioni

18 febbraio 2021 - 9:00

Ciclomotori e motocicli possono circolare solo con regolare polizza moto per la responsabilità civile, che è obbligatoria per legge. In teoria basterebbe quella ma nella realtà la situazione è ben diversa, visto che la sola RCA offre una protezione insufficiente contro i molti pericoli della strada, specie per i conducenti delle moto che, a differenza degli automobilisti, sono più esposti al rischio di cadute e incidenti e anche al furto del mezzo. Risulta perciò fondamentale abbinare alla copertura base dell’assicurazione una serie di garanzie aggiuntive, a pagamento, da scegliere in base alle effettive necessità di ciascun assicurato. Vediamo pertanto le garanzie che bisogna avere nelle assicurazioni moto.

L’IMPORTANZA DELLE GARANZIE NELL’ASSICURAZIONE MOTO

L’assicurazione moto, che tutti devono sottoscrivere per legge, copre soltanto i danni procurati a terzi, fisici o materiali. Quindi nessuna tutela in caso di furto del veicolo, nessuna assistenza stradale, nessun risarcimento per i danni subiti dal conducente o dalla moto nei sinistri con colpa, che possono coinvolgere anche i conducenti più accorti (non occorre essere dei ‘pirati della strada’, per causare un incidente basta una banale distrazione). È inutile ribadire che a queste condizioni guidare una moto, soprattutto se si macinano chilometri, diventa davvero un rischio. Che bisogna limitare attivando una copertura assicurativa più completa dello standard minimo. Scopriamo come.

ASSICURAZIONI MOTO: GARANZIA FURTO E INCENDIO

La garanzia furto e incendio protegge la moto in caso di furto o incendio rimborsando il valore commerciale del veicolo al momento del fatto. A seconda delle specifiche contrattuali può risarcire anche i danni subiti dalla moto, compresi i pezzi di ricambio e gli optional, in caso di furto solamente tentato. È una copertura particolarmente indicata per le moto e in particolare per scooter e ciclomotori in genere, che sono una preda parecchio ambita dai ladri.

ASSICURAZIONI MOTO: GARANZIA KASKO

La garanzia kasko risarcisce i danni alla moto nell’ipotesi di collisione con un altro veicolo identificato, anche se l’assicurato è il responsabile del sinistro, nei limiti del massimale previsto dalla polizza. È raro che questa garanzia copra anche gli incidenti senza coinvolgimento di altri veicoli, come accade per le auto. Invece, attivando l’opzione kasko abbigliamento, può rimborsare gli eventuali danni al casco e all’abbigliamento tecnico tipico dei motociclisti (giubbotti e pantaloni protettivi, stivali, guanti, indumenti intimi termici, paraschiena, ecc.), che spesso è piuttosto costoso.

ASSICURAZIONI MOTO: GARANZIA INFORTUNI DEL CONDUCENTE

In caso di incidente stradale con responsabilità questa garanzia tutela il conducente della moto, che nell’ambito di un sinistro è l’unica persona non coperta dalla RCA obbligatoria. Di solito sono coperte tutte le spese mediche, dai semplici esami agli interventi chirurgici, nonché le riabilitazioni (anche in centri specializzati) e, nei casi più estremi, pure l’invalidità permanente e il decesso. È previsto un indennizzo anche se c’è soltanto un concorso di colpa, per la quota di responsabilità del conducente della moto assicurata. Si tratta di una garanzia fondamentale per i motociclisti, cui potrebbe bastare una caduta apparentemente non grave per procurarsi (a seconda della dinamica e… della sfortuna) danni fisici molto seri, con relative cure costose.

ASSICURAZIONE MOTO: GARANZIA ASSISTENZA STRADALE

La garanzia assistenza stradale da aggiungere alla RC moto assicura, nell’eventualità di un sinistro o di avaria del mezzo, il pronto intervento con soccorso stradale, riparazione sul posto, trasferimento della moto in officina, spese di pernottamento o rientro a casa con taxi (a volte anche una moto sostitutiva, dipende dalle clausole della garanzia) e molto altro. Importante soprattutto per chi fa tanti viaggi on the road.

Sono poi disponibili numerose altre garanzie delle assicurazioni moto, meno fondamentali ma comunque importanti, come tutela legale, collisione animali selvatici, protezione rivalsa e altre ancora.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Catadiottri su moto e bici: sono obbligatori?

Prescrizione bollo moto

Prescrizione bollo moto: quando si verifica?

Sorpasso in moto tra auto nel traffico: scatta il divieto in Francia