Esenzione bollo moto

Esenzione bollo moto: chi può usufruirne

Tutto sull'esenzione del bollo moto: quali categorie di utenti e di veicoli possono usufruirne totalmente o parzialmente

18 novembre 2020 - 21:20

Ci sono numerose categorie di utenti e di veicoli che possono usufruire dell’esenzione del bollo o quanto meno di una riduzione. Tuttavia le agevolazioni previste non sono le stesse per tutti i conducenti, visto che le disposizioni sull’esenzione del bollo moto variano in genere da regione a regione (il bollo, ricordiamolo, è una tassa regionale), anche se ce ne sono alcune valide in ogni parte d’Italia. Facciamo il punto della situazione in vista dei pagamento del 2021.

ESENZIONI BOLLO MOTO 2021 VALIDE IN TUTTA ITALIA

Le principali categorie di persone e veicoli che possono ottenere, in ogni regione d’Italia, l’esenzione dal pagamento del bollo moto 2021 sono le seguenti:

persone con disabilità dichiarata grave ai sensi della legge 104/92 per ridotte o impedite capacità motorie o con disabilità psichica o mentale, oppure invalidi pluriamputati. L’esenzione è riconosciuta, limitatamente a un solo veicolo, alla persona disabile o al soggetto cui il disabile risulta essere fiscalmente a carico. Per quanto riguarda le moto l’esenzione riguarda esclusivamente le motocarrozzette a tre ruote e i motoveicoli a tre ruote per trasporto promiscuo o per trasporti specifici, con cilindrata fino a 2000 cc se benzina o ibridi, fino a 2800 cc se diesel o ibridi, e di potenza non superiore a 150 kW se con motore elettrico. Non rientrano invece tra i veicoli agevolabili i quadricicli leggeri (ossia le cosiddette minicar che si guidano senza patente), i motoveicoli a due ruote e i sidecar.

– veicoli e motoveicoli di interesse storico iscritti negli appositi registri (ASI, FMI, Storico Fiat, Lancia e Alfa Romeo), nonché i veicoli e i motoveicoli ultratrentennali non adibiti a uso professionale, sono esenti dal pagamento del bollo. I veicoli e i motoveicoli con anzianità di immatricolazione compresa tra i 20 e i 29 anni in possesso del certificato di rilevanza storica godono di una riduzione del 50%.

ESENZIONE BOLLO MOTO 2021: ULTERIORI BENEFICIARI A LIVELLO NAZIONALE

A livello nazionale è previsto il bollo moto gratis nel 2021 anche per:

– motoveicoli in dotazione fissa dei Corpi armati civili e militari dello Stato e della Protezione civile, provvisti di speciali targhe di riconoscimento;

– motoveicoli esclusivamente destinati, per conto dello Stato, delle Regioni, delle Province e Comuni o di associazioni umanitarie, al servizio di estinzione incendi e di protezione civile.

ESENZIONE BOLLO MOTO 2021 NELLE SINGOLE REGIONI

Per tutte le numerose esenzioni disposte dalle singole Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano vi rimandiamo ai relativi portali istituzionali, dove troverete tutte le informazioni aggiornate. Possiamo comunque anticiparvi che nella maggior parte delle Regioni italiane le moto elettriche non pagano il bollo.

Valle d’Aosta
Piemonte
Liguria
Lombardia
Veneto
Trentino (Provincia di Trento)
Alto Adige (Provincia di Bolzano)
Friuli Venezia Giulia
Emilia Romagna
Toscana
Umbria
Marche
Lazio
Abruzzo
Molise
Campania
Puglia
Basilicata
Calabria
Sicilia
Sardegna.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Revisione moto

Revisione moto: scadenze e proroghe per Coronavirus

Bollo moto storiche

Bollo moto storiche: normativa ed esenzioni

Esami di guida moto: nuovi rinvii per il Coronavirus