Dove mettere il Telepass sulla moto

Dove mettere il Telepass sulla moto e come montarlo?

Sapete dove mettere il Telepass sulla moto e come montarlo? Se la risposta è no date un'occhiata ai nostri suggerimenti sul corretto posizionamento del dispositivo

12 gennaio 2022 - 17:15

Non tutti sanno dove mettere il Telepass sulla moto e come montarlo. Invece è fondamentale che tutti lo sappiano, specialmente alla luce delle agevolazioni che rendono il dispositivo per pagare in automatico i pedaggi autostradali molto conveniente per i motociclisti. Il Telepass dev’essere montato in modo tale che non sia in alcun modo d’intralcio al conducente. Ma anche in modo che venga letto facilmente dall’impianto ottico a terra che riconosce il dispositivo e dà ordine di sollevare la sbarra al casello.

Aggiornamento del 12 gennaio 2022 con miglioramento della leggibilità del testo e contenuti più attuali.

DOVE METTERE IL TELEPASS SULLA MOTO: SUGGERIMENTI SUL MONTAGGIO

L’ultima versione del Telepass è piuttosto piccola e ciò ha reso più agevole il montaggio su moto e scooter ammessi in autostrada. I suggerimenti su dove mettere il Telepass sulla moto sono principalmente tre:

– Agganciarlo sul manubrio sulla moto utilizzando uno specifico supporto, facilmente reperibile in commercio, da applicare appunto sul manubrio;

– Posizionarlo all’interno del borsello del serbatoio della moto, a maggior ragione in quei modelli che dispongono nella zona anteriore di un’apposita tasca per l’alloggiamento del Telepass;

– Montarlo all’interno del cassetto portaoggetti anteriore della moto, purché quest’ultimo sia in materiale plastico (altrimenti, con materiali più resistenti, il segnale del dispositivo potrebbe risultare disturbato).

Ma a prescindere dal posto, è fondamentale che il Telepass venga sempre posizionato nella parte anteriore della moto, in senso ortogonale all’asse del veicolo. E che la parte con il velcro (la cui funzione è permettere il fissaggio al parabrezza dell’auto) sia rivolta verso l’alto e leggermente inclinata in avanti. Qualsiasi altro posizionamento, come dentro a uno zaino, nella tasca di una giacca o all’interno del bauletto posteriore, potrebbe non garantisce il corretto funzionamento del Telepass.

TELEPASS SULLA MOTO: ATTENZIONE AL PASSAGGIO AL CASELLO

Anche con il Telepass correttamente posizionato alcuni motociclisti potrebbero ugualmente restare fermi al casello con la sbarra abbassata. Per prevenire un intoppo di questo genere ai conducenti dei mezzi a due ruote si consiglia di tenersi a debita distanza dal veicolo che precede e attendere che sia transitato (per evitare che i segnali entrino in conflitto). Ma non solo: un altro comportamento da scongiurare è quello di transitare a fianco di un’auto o di un’altra moto. La rilevazione del dispositivo Telepass consente infatti il passaggio di un solo veicolo alla volta. Pertanto se ne passano due in contemporanea soltanto uno sarà effettivamente rilevato, mentre l’altro risulterà inottemperante con tutte le conseguenze del caso.

TELEPASS: ABBONAMENTO GRATIS PER I MOTOCICLISTI CLIENTI DI TELEPASS PAY

Dicevamo all’inizio delle agevolazioni per le moto e in effetti l’anno scorso Telepass ha azzerato il canone di abbonamento del servizio per tutti i motociclisti clienti che attivavano lo sconto moto del 30% presso un Punto Blu o un Telepass store e che aderivano a Telepass Pay. Per attivare Telepass Pay e avere accesso al circuito di pagamento dei servizi integrati di mobilità, bastava scaricare la app omonima disponibile per i dispositivi iOS e Android. Si attende adesso la conferma di queste agevolazioni anche per il 2022, vi terremo aggiornati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Piste ciclabili urbane: Meloni azzera i fondi per il 2023 e 2024

Furti moto: i modelli più rubati in Italia

TCS: il 51% dei monopattini elettrici non ha luci adeguate