Obbligo gomme invernali moto e scooter: a che punto siamo?

Andare in moto e in scooter con le ordinanze sull'obbligo di gomme invernali: un vuoto normativo che non si colma solo montando pneumatici per l'inverno

29 ottobre 2019 - 12:00

Si possono montare gomme invernali alla moto o allo scooter per circolare fuori città in presenza di neve o sulle strade soggette all’obbligo di pneumatici invernali? E’ la domanda più frequente tra motociclisti quando arriva l’autunno e si avvicina il fatidico 15 novembre. Questa data per gli automobilisti segna il momento di passare dalle gomme estive alle gomme invernali sulle auto. Ma chi è abituato ad andare in moto tutto l’anno? Ecco cosa prevede il Codice della Strada sull’obbligo degli pneumatici invernali e cosa chiarisce il Ministero in una circolare sulle gomme invernali per moto e scooter.

COMPRARE GOMME INVERNALI PER MOTO NON E’ FACILE

Per i motociclisti il cambio di stagione con le gomme invernali non è così scontato. Intanto, perché il Codice della Strada per primo non inquadra adeguatamente i motocicli quando si parla di dispositivi antisdrucciolevoli, catene o pneumatici invernali obbligatori. Una carenza normativa che ha esposto gli irriducibili delle due ruote al rischio di essere multati in strada, finché il Ministero dell’Interno ha chiarito con una circolare l’interpretabilità della norma. Avendo preso atto che sul mercato è molto difficile trovare pneumatici invernali per moto e scooter, il Ministero ha escluso le due ruote dall’obbligo delle gomme invernali dal 15 novembre al 15 aprile con una clausola.

IN MOTO NON SONO OBBLIGATORIE LE GOMME O LE CATENE

Il Ministero dell’Interno ha specificato che nel periodo di riferimento che va dal 15 novembre al 15 aprile “gli enti proprietari o concessionari di strade possono, ai sensi dell’articolo 6, comma 4, lettera e, del decreto legislativo n. 285/1992, prescrivere che i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.La scelta però di tirare fuori la moto dal garage dev’essere attentamente valutata in considerazione del meteo. La circolare 12424 del 27 maggio 2016 però ha successivamente confermato che moto e scooter possono montare gomme invernali o M+S con indice di velocità inferiore.

CIRCOLARE CON GOMME INVERNALI SE NEVICA

La Direttiva Ministeriale del 16 gennaio 2013 recita che “nei periodi di vigenza dell’obbligo i ciclomotori e motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio e fenomeni nevosi in atto.” Chiarendo poi che “in base alla loro intensità, questi fenomeni nevosi possono determinare situazioni di ridotte condizioni di aderenza degli pneumatici dei veicoli.” Quindi, in determinati tratti stradali potreste anche trovare una pattuglia della Polizia che vi chiede di tornare indietro. Ma è indubbio che guidare una moto o uno scooter con gomme invernali (se riuscite a reperire le misure più grandi all’estero) garantisce molta più sicurezza su qualsiasi tipo di asfalto invernale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Comparativa gomme invernali scooter e gomme estive: quali sono più sicure?

I 5 consigli più importanti per chi passa dall’auto alla moto

I 5 errori di chi sale in moto per la prima volta (anche per il passeggero)