Comune di Milano: incentivi moto elettriche fino a 3.000 euro

Nuova iniziativa del Comune di Milano: incentivi fino a 3.000 euro per l'acquisto di moto elettriche cumulabili con l'Ecobonus statale

5 settembre 2022 - 18:00

I residenti nel Comune di Milano possono acquistare moto elettriche con uno sconto fino a 3.000 euro approfittando degli incentivi 2022 per l’acquisto di veicoli a minore impatto ambientale, con contestuale rottamazione di un mezzo inquinante. Ovviamente molti useranno i contributi per comprare un’auto nuova (qui i dettagli) ma chi preferisce muoversi su due ruote troverà interessanti anche gli sconti per moto e ciclomotori. Il bando per i residenti è già stato aperto lo scorso 1° settembre e proseguirà fino al 31 dicembre 2022 o comunque fino all’esaurimento dei fondi disponibili.

INCENTIVI MOTO ELETTRICHE MILANO 2022: SOGGETTI BENEFICIARI

I soggetti beneficiari degli incentivi per moto elettriche possono essere i privati cittadini maggiorenni residenti a Milano in possesso dei seguenti requisiti:

– non devono avere contenziosi in corso con l’Amministrazione comunale relativamente a erogazioni di contributi;

– non devono avere beneficiato di contributi per l’acquisto di veicoli a minore impatto ambientale erogati dal Comune di Milano nell’ultimo triennio;

– devono essere in regola con i pagamenti in caso di contratto di affitto di immobili e spazi comunali;

– infine devono presentare la dichiarazione di rispetto dei principi, delle norme e dei valori della Costituzione italiana, repubblicana e antifascista.

INCENTIVI MOTO ELETTRICHE MILANO 2022: COSA SI PUÒ COMPRARE

Stante una dotazione complessiva di 3 milioni di euro (per auto e moto), gli incentivi per le moto consistono in un contributo a fondo perduto, pari al 60% del costo totale, fino al massimo di 3.000 euro (escluse IVA e IPT ma inclusi gli accessori) per l’acquisto di un motoveicolo, ciclomotore, triciclo o quadriciclo, nuovo di fabbrica, appartenente alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e senza limiti di potenza, esclusivamente ad alimentazione elettrica.

Sono ammesse al contributo le domande per gli acquisti effettuati dal 1° gennaio 2022 e per tutta la durata del bando, cioè fino al 31 dicembre 2022 salvo esaurimento fondi.

INCENTIVI MOTO ELETTRICHE MILANO 2022: VEICOLI DA ROTTAMARE

Come già accennato, il contributo sarà concesso ai soggetti che contestualmente all’acquisto provvederanno:

– alla radiazione per demolizione di un veicolo per il trasporto persone M1 alimentato a benzina fino a Euro 4 incluso oppure diesel fino ad Euro 6 incluso;

– oppure alla radiazione per esportazione all’estero di un veicolo per il trasporto persone M1 con alimentazione diesel Euro 5 e 6;

– oppure alla radiazione per demolizione di un motoveicolo o di un ciclomotore L alimentato a benzina con motore a due tempi fino a Euro 3 incluso, oppure a gasolio fino a Euro 3 incluso, oppure a benzina con motore a quattro tempi fino a Euro 2 incluso.

Il motoveicolo o ciclomotore da radiare per demolizione, regolarmente munito di carta o certificato di circolazione e di targa, dev’essere intestato o cointestato alla medesima persona fisica richiedente l’accesso al contributo o ad altro componente del suo nucleo familiare, ed essere nella proprietà del richiedente (o di altro componente del nucleo familiare) in data antecedente al 1° gennaio 2022. Invece la radiazione per demolizione dev’essere effettuata in Italia in data successiva al 1° gennaio 2022.

INCENTIVI MOTO ELETTRICHE COMUNE DI MILANO 2022: ALTRE COSE DA SAPERE

Il motoveicolo o ciclomotore acquistato dovrà essere necessariamente immatricolato per la prima volta in Italia, in data successiva al 1° gennaio 2022, intestato o cointestato alla medesima persona che ha richiesto il contributo e la proprietà dovrà essere mantenuta almeno per 5 anni dall’acquisto.

Il contributo è cumulabile con gli incentivi statali per la sostituzione dei veicoli e l’importo viene calcolato sul prezzo finale, già comprensivo del bonus statale. Il contributo non è invece cumulabile con quello ammesso ed erogato da Regione Lombardia per la sostituzione di veicoli inquinanti.

Chiudiamo indicando il link del portale del Comune di Milano con il testo del bando che introduce gli incentivi moto 2022 con rottamazione, e le relative FAQ, e il link per inoltrare la richiesta del contributo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dublino: e-bike a fuoco in un centro commerciale [VIDEO]

Immatricolazioni moto e scooter: +3,2% ad agosto, si fermano le EV

Incentivi moto e scooter elettrici 2022: nuovi fondi a settembre