Noleggio moto 1 mese: come funziona e costi

Sei interessato al noleggio moto 1 mese? Scopri come funziona il noleggio mensile di una moto o di uno scooter e quali sono i costi

2 novembre 2022 - 18:00

Il noleggio moto per 1 mese o mensile rientra nella categoria del noleggio a breve termine, la cui formula si applica ai contratti da 1 a 30 giorni. Le modalità del noleggio mensile sono più o meno le stesse di quello giornaliero: l’utente deve garantire di avere l’età minima e di possedere la patente specifica per la tipologia di moto scelta, mentre per il resto basta prenotare il mezzo desiderato, online o direttamente al banco della società, e pagare preferibilmente con carta di credito, che serve anche come garanzia del noleggio.

COME FUNZIONA IL NOLEGGIO MOTO PER 1 MESE

I motivi per noleggiare una moto per 1 mese possono essere diversi: un’esigenza lavorativa, un viaggio on the road, la necessità di rimpiazzare la moto in riparazione oppure, più semplicemente, il desiderio di testare un determinato modello per valutarne l’eventuale acquisto. Insomma, le ragioni sono ben più d’una e tutte molto valide. Abbiamo già descritto nel paragrafo introduttivo le formalità essenziali per il noleggio moto mensile. Un altro aspetto molto importante riguarda l’assicurazione: molto spesso il costo del noleggio già comprende l’assicurazione RC moto e le garanzie furto e incendio e assistenza stradale, ma il cliente può chiedere di aggiungerne altre a sua discrezione. Inoltre quando la moto noleggiata viene presa in consegna occorre esaminarla con estrema cura per verificare la presenza sulla carrozzeria di graffi o altri danni non segnalati dalla società di noleggio, così da escludere qualsiasi addebito non dovuto.

NOLEGGIO MOTO MENSILE: CHILOMETRAGGIO E CARBURANTE

Quando si noleggia una moto il chilometraggio è di solito illimitato, tuttavia nel caso di un noleggio mensile potrebbe non essere così e quindi è meglio verificarlo in anticipo. Per quanto riguarda invece il carburante, di norma si noleggia la moto con il serbatoio pieno e si riporta com’era, ma non è l’unica opzione. Ci sono infatti noleggiatori che prendono nota del livello di carburante al momento del ritiro della moto e alla consegna, e se il mezzo si restituisce con un livello inferiore addebitano il costo del rabbocco. Altri invece noleggiano la moto con il serbatoio vuoto e offrono il pieno di benzina in un distributore convenzionato.

COSA FARE IN CASO FURTO O INCIDENTE CON LA MOTO NOLEGGIATA

Nell’ipotesi di furto o lieve incidente bisogna non farsi prendere dal panico, perché non ce n’è ragione, e avvisare tempestivamente il noleggiatore che darà subito tutte le istruzioni da seguire. Nella maggior parte dei casi furto e danni sono compresi nell’assicurazione del noleggio, che potrebbe però contemplare delle franchigie (ossia una parte del rimborso spetta comunque al cliente). Naturalmente il discorso cambia se si ravvisa una condotta illecita del conducente, che comporterebbe l’ipotesi di rivalsa nei suoi confronti da parte della compagnia assicurativa. In ogni caso è opportuno conservare per almeno un anno tutti i documenti del noleggio moto 1 mese, che possono tornare utili nell’eventualità di contestazioni, multe, ricorsi e richieste di risarcimenti.

NOLEGGIO MOTO: RICONSEGNA DEL VEICOLO

La moto dev’essere riconsegnata entro il termine della scadenza del noleggio mensile, altrimenti si rischia di pagare una penale. Può essere restituita anche in un luogo diverso da quello del ritiro, anche se questa opzione non è sempre disponibile e prevede comunque un costo aggiuntivo. Al momento della riconsegna il veicolo viene esaminato da un addetto della società di noleggio per verificare la presenza di eventuali nuovi danni alla carrozzeria e per controllare il livello del carburante. Se tutto è a posto, il noleggiante ‘sblocca’ la cauzione e il noleggio può dirsi concluso.

NOLEGGIO MOTO 1 MESE: OFFERTE E COSTI

Vediamo adesso quali sono le principali società che offrono il noleggio moto per 1 mese.

Cooltra propone scooter a noleggio per 1 mese a partire da 123 euro, inclusi assicurazione, manutenzione e tagliandi, assistenza stradale e casco. La gamma comprende scooter a benzina ed elettrici e una flotta di diverse cilindrate, da 50 a 300 cc fino alle moto elettriche da 11 a 33 kW. In Italia Cooltra è presenta a Roma e a Milano.

Con On Movo si possono noleggiare per un mese scooter di varie cilindrate, anche elettrici, a Roma e a Milano. Documenti, tasse e assicurazione sono inclusi nella tariffa di noleggio. Attualmente il noleggio mensile di un Piaggio Liberty 50 costa 252 euro, mentre per la versione 125 ce ne vogliono 306.

Biker Up permette di noleggiare moto da 1 a 30 giorni, o anche solo per il weekend, presso numerosissime concessionarie e agenzie di noleggio moto a breve termine diffuse su tutto il territorio nazionale e internazionale. Sono disponibili moto BMW, Ducati, Moto Morini e Royal Enfield.

Moteggiamo è un’altra valida soluzione per noleggiare moto a breve termine da 1 giorno a 30 giorni. Disponibili scooter fino a 125 cc e moto oltre 600 cc.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Black Friday 2022: le offerte imperdibili per moto su eBay

Givi ad Eicma: tante novità per festeggiare i 45 anni dell’azienda

Moto 125 usate

Patente A1: costo, limiti ed esami della licenza per i 125